Promozione – ultima partita del girone d’andata

La Promozione chiude con una sconfitta il primo girone di qualificazione, perdendo 76 a 65 a Teglio.

Dopo un inizio con le polveri bagnate da entrambe le parti i nostri ragazzi mettono la freccia e sorpassano grazie all’intraprendenza di Buga ed ai canestri di Forte e Rossi e chiudono la prima frazione sul 12 a 18.
Nella seconda frazione la squadra di casa aggiusta un po’ la percentuale di tiro e riduce le palle perse, ma gli ospiti tengono il passo e con
qualche contropiede di Conforti pareggiano il quarto a 17 e mantengono i 6 punti di vantaggio.
Nel terzo tempo il Sanfru parte bene e raggiunge 10 punti di vantaggio ma, complice l’infortunio alla caviglia per Casiraghi (infortunio che gli impedirà di rientrare), a metà frazione il meccanismo si inceppa e
gli attacchi degli ospiti si infrangono contro il quintetto alto di Teglio; con un grande sforzo riusciamo a limitare i danni al -4 nel quarto ma da lì in avanti Teglio non si ferma più, grazie soprattutto
agli indiavolati Panizza, Lavizzari P. e Valli: l’ultima sirena ci vede così sotto di 11, scarto fortunatamente sufficiente per mantenere a
favore la differenza canestri rispetto all’andata.

Termina così il primo girone; dopo una breve pausa ci saranno altre 7 partite con le squadre del girone MB2, match che definiranno la
classifica finale: forza Cinghiali!

Over45 – Si torna a vincere

Partita super in controllo per il Sanfru contro  Eureka.

Dopo qualche minuto di studio il Sanfru impone il propio ritmo con corse e ripartenze lasciando poco spazio all’attacco Eureka , decisamente non in serata e portando a referto 10 giocatori su 12

In controllo poi il secondo tempo, grazie a un’ottimo gioco di squadra, Man of the Match Bruno Grassi con 16 punti e Ilaria Pardini, unica cestita donna in squadra Over45

 

Sanfru – Eureka

Risultato: 64 – 29
Parziali: 13-3, 38-10 (25-7), 54-17 (16-7), 64-29 (10-12)

Sanfru : Grassi 16, Sirtori 10, Lanzanova 10, Camoni 7, Flego A. 5, Cassano 4, Andreoni 4, Stucchi 4, Pardini 2, Ventura 2
Eureka : Bardoni 16(2), Schiavon 7, Bianchi 2, Ghisi 2, Jurinic 1, Mastrotaro 1

Under13- Sanfru vs Seregno

l tabellone dice 39 a 75 per gli ospiti, il campo dice altro.

Il campo ha raccontato una partita ad altissima intensità per tutti i 40 min, un livello di agonismo strepitoso.

Risultato bugiardo che vede penalizzata la squadra di casa che soffre a rimbalzo ma soprattutto i tanti cm di differenza con gli avversari. Ma non si sono mai tirati indietro in nessuna occasione, ottima difesa collettiva, ottime soluzioni in attacco.

La squadra dimostra ancora una volta di avere potenziale, voglia e tanti attributi per lottare con chi sta al comando della classifica. Le parole dell’allenatore Maderloni a fine partita confermano qunto detto, per lui è stata la migliore prestazione da inzio anno. Fieri, anzi fierissimi dei ragazzi.

Menzione d’onore per Giorgio Fresi che si è ritagliato il suo spazio ed è entrato con la cattiveria giusta, intensità ma soprattutto voglia di fare bene. Bravo!

 

Under 13 – A casa si vince!

U13 sanfru vs Abbiategrasso B

Ritorno nelle mura di casa e ritorno alla vittoria. Difesa e contropiede sono le armi preferite di questa squadra che chiude il match a quota 82. Partita sempre in controllo sin dall’inizio del primo quarto iniziato con l’atteggiamento giusto. Altra nota positiva: a referto tutti quanti i convocati.
Partita che non vale solo 3 punti ma dà un segnale alle prime della classe.

Migliore in campo Jack Bramati, dopo uno stop forzato torna a suonar la carica con tanta difesa e grinta. È il primo marcatore del roster ad aver superato i 100 punti nel campionato.

 

In foto Gabry Pipitone uno dei protagonisti della vittoria degli under 13

Over45 – Accendete le luci, sempre

Seconda sconfitta di fila per gli Over45 che dopo l’HBC ritrova sempre in casa i Monkeys.

Il Sanfru rimane negli spogliatoi il primo quarto, poche soluzioni in attacco e in difesa molto laschi, termina il primo quarto sul 12 a 24.

Nel secondo tempo si riaccende la luce, trovando finalmente continuità in attacco e una buona difesa portando il risultato sul 26-35.

Stessa musica del primo quarto anche al rientro dal break lungo  e partita chiusa al terzo quarto.

Buone cose da parte della squadra ma ancora a sprazzi e contro squadre ben organizzate non si riesce a trovare il giusto piglio.

Si rimane concentrati per la partita di Lunedi prossimo

Sanfru – Monkeys

Risultato: 42 – 63
Parziali: 12-24, 26-35 (14-11), 32-52 (6-17), 42-63 (10-11)

Sanfru : Grassi 15(2), Flego 6, Maestri 6, Camoni 5, Lanzanova 4, Pellegatta 2, Stucchi 2, Cassano 2
Monkeys : Cefis 13(1), Diegoli 12(1), Bertoletti 9, Santoro 9(1), Delle Monache 8(2), Vrapitsios 4, Caricato 3, De Simone 3, Pasquale 2

Esordienti – una “buona sconfitta”

L’obiettivo dei ragazzi era quello di migliorare la prestazione e il risultato dell’andata che ci ha visti sconfitti in ogni tempo. Domenica quasi non sfioravamo l’impresa.

Il Sanfru parte bene vincendo con merito il primo quarto. Nonostante la stanchezza dei ritmi forsennati, il Sanfru tiene testa fino alla fine arrivando all’ultimo quarto con un punteggio di 3 tempi a 2 per Desio.

Ultimo quarto parte male ma riacciuffato subito grazie alla difesa aggressiva e contropiede. Sulla sirena la tripla di Francesco Giussani fa il giro dell’anello e non brucia la retina chiudendo il match con 2 tempi vinti, 3 persi e uno pareggiato contro la prima dell classe.

Ragazzi strepitosi che ci hanno creduto fino alla fine.

in foto Filippo Aiello svetta alla contesa